Crea sito

#Raspberry, con questo OS, diventa veramente una valida alternativa!

Qualche mese fa, in un precedente articolo abbiamo parlato di quanto la suddetta schedina, equipaggiata con la CPU Cortex A72, possa in parte sostituire un pc per uso domestico almeno nella navigazione internet e editor di testo.

Di installazioni su questo dispositivo la rete ne è piena, ultimamente sono stati pubblicati in rete, anche alcuni articoli che mostrano l’esecuzione di Windows 10, sull’ultima versione di Pi4.

Nonostante si riesca comunque a installare il sistema operativo più celebre del mondo, non si riesce ad estrarre il massimo delle potenzialità dal suddetto dispositivo, a causa del fatto che mancano gli sviluppi di driver dedicati.

Nell’articolo linkato nella prima riga del testo che leggete, abbiamo menzionato come versione linux da far girare sulla nostra piccola piattaforma, ManjaroOS, ma quest’ultima , nonostante abbia una gestione di applicazione dei pacchetti software, abbastanza semplice, molte volte ci si imbatteva nella fatica di ricercare sul web, come svolgere semplici operazioni come la visione di Netflix o PrimeVideo.

In questi giorni ricercando nuovo materiale, per un progetto, ho incrociato navigando su internet, TwisterOS.

A parte le simpatiche interfacce grafiche da poter applicare su questo OS, ho trovato un pacchetto di software già preinstallati che lo rendono davvero senza paragoni.

Da premettere che il sistema operativo è installabile solo su Raspberry Pi4, all’interno di esso troviamo applicazioni come #LibreOffice, ma anche #Steam e #RetroPie, fino ad arrivare alla possibilità di fare il mirroring del display del nostro dispositivo Android, con #MyAndroid.